UNA DOMENICA A… FASANO

   

“Abbiamo visitato il magico mondo degli animali, in modo particolare dei cervi, delle zebre, dei cavalli, dei dromedari, dei cammelli, delle tigri, dei leoni e dei lama. Ho esplorato questo mondo, mi sono divertito ad accarezzare gli animali a dargli da mangiare”; così un bambino ci ha descritto la domenica trascorsa il 18 aprile a Fasano. Domenica 18 aprile, in occasione della festa di primavera, i ragazzi del Servizio Civile, con le O.L.P., con il presidente della sottosezione di Barletta, con molti dei soci della stessa sottosezione e con dei bambini dell’ U.N.I.T.A.L.S.I. hanno visitato lo Zoosafari e Fasanolandia; a Fasano era presente tutta la Sezione Pugliese dell’ U.N.I.T.A.L.S.I.  “È stata una giornata all’insegna della fraternità e della serenità; una giornata  all’insegna del divertimento”; così una ragazza del Servizio Civile Nazionale l’ha definita. Le ragazze del Servizio  Civile raccontano: “È stato bello! Ci siamo molto divertite nel vedere gli animali, in modo particolare le scimmie e lo spettacolo dei delfini; ci siamo divertite sulle giostre con i bambini. È stato bello condividere il pranzo con tutti i fratelli dell’UNITALSI. È stato un modo per rafforzare quel legame che inevitabilmente da qualche mese ci unisce; è stato un modo per entrare ancor di più a far parte della grande famiglia dell’U.N.I.T.A.L.S.I. . È stata una grande gioia vedere i bambini che si divertivano. È stato un modo per farli distrarre, anche se solo per un giorno, da tutte le difficoltà che vivono in famiglia. Cosa c’è di meglio dei volti sorridenti e felici della gente, ma soprattutto dei bambini? Anche noi per un giorno con cuore umile siamo diventate come bambine”. Le ragazze proseguono: “Nonostante fossimo responsabili di alcuni bambini e nonostante la stanchezza, siamo tornate a casa gioiose” Come dice un proverbio cinese: “La persona che parte per un viaggio, non è la stessa persona che torna.” “E non solo perché ha fatto esperienze, imparato cose nuove, vissuto in un mondo di cui prima non conosceva, se non vagamente, l’esistenza; ma perché il viaggio non soltanto apre la mente: le dà forma (Bruce Chatwin) “Questa è stata una piccola parte di quel meraviglioso viaggio che stiamo vivendo.”

Un saluto da noi ragazze de “La scuola in gioco”: Alessandra, Angela D.,Angela R., Anna, Marinella, Pamela, Rosa e Silvana… e dalla nostra  coordinatrice Maria.

Un pensiero su “UNA DOMENICA A… FASANO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *